Differenze tra l’ADHD e il Disturbo Ossessivo-Compulsivo  

Disturbo Ossessivo-Compulsivo

Indice Contenuti

I disturbi psichiatrici colpiscono milioni di persone in tutto il mondo e, in tutte le loro sfaccettature, sono oggetto di studio da diversi anni. Tra le patologie più comuni e più studiate ci sono sicuramente il Disturbo dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) e il Disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC). Questi sono disturbi che devono affrontare quotidianamente moltissime persone e che, a volte, possono essere erroneamente confusi tra loro, proprio perché possono presentare alcune similarità.

Esploriamo insieme quali sono le differenze tra ADHD e DOC e scopriamo se esiste davvero una connessione tra Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) e Disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC)!

Che cos’è il Disturbo Ossessivo-Compulsivo? 

Il disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC) è un disturbo caratterizzato da pensieri ossessivi indesiderati e intrusivi, che provocano ansia nelle persone che ne soffrono. Per alleviare tale ansia, le persone affette da DOC attuano comportamenti ritualizzati o compulsivi che possono diventare una parte significativa della vita quotidiana, interferendo con le attività giornaliere e le relazioni sociali. 

È importante sottolineare che questi comportamenti compulsivi offrono solo un sollievo temporaneo, poiché le ossessioni tendono a tornare, creando un ciclo disturbante di ansia e comportamenti ritualizzati. 

Quali sono i sintomi del Disturbo Ossessivo-Compulsivo? 

Il Disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC) presenta diversi sintomi, che variano ampiamente da individuo a individuo, ma che, generalmente, coinvolgono ossessioni e compulsioni

Le ossessioni possono riguardare diversi temi fra i quali la paura di contaminazione, la necessità di simmetria o pensieri intrusivi violenti. Le compulsioni, d’altra parte, possono includere azioni fisiche o rituali mentali, spesso ripetitivi che, se saltati, provocano enorme ansia negli individui che ne soffrono. Infatti, la connessione tra ossessioni e compulsioni impatta negativamente sulla qualità della vita quotidiana del soggetto, provocandogli uno stress significativo.

Alcuni esempi di ossessioni sono:

  • contaminazione
  • ordine/simmetria e precisione
  • pensieri aggressivi
  • contenuti sessuali/religiosi/morali

Mentre alcuni esempi di contaminazioni possono essere:

  • lavaggio 
  • riordino
  • richieste di rassicurazioni
  • ripetizione di azioni o parole
  • conteggi

Esploriamo adesso qual è la connessione tra questo disturbo e l’ADHD!

Qual è la connessione tra ADHD e DOC?


Prima di esplorare le differenze tra ADHD e DOC, è necessario capire in cosa Il Disturbo dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) e il Disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC) sono simili e, quindi, cosa hanno in comune l’ADHD e il DOC. 

Prima di tutto è necessario sottolineare che ADHD e DOC sono due disturbi distinti con approcci terapeutici e diagnostiche diverse. L’unica cosa che hanno in comune è che, a volte, possono presentare gli stessi sintomi, come per esempio:

  1. Controllo degli impulsi: entrambi i disturbi possono influire sul controllo degli impulsi
  2. Comorbilità: in alcuni casi entrambi i disturbi possono coesistere in una stessa persona, anche se è importante sottolineare che questo non vuol dire che ci sia tra i due una connessione diretta
  3. Coinvolgimento genetico: ADHD e DOC hanno in comune la possibilità di avere una componente genetica. Nonostante questa possibilità sia ancora da approfondire, è probabile che se si hanno familiari con uno di questi disturbi si ha un rischio maggiore di svilupparne uno
  4. Gestione dell’ansia: entrambi i disturbi possono contribuire all’ansia

Ricorda che se sei ADHD e a volte ti senti sopraffatto da alcuni di questi sintomi ADHD, quali il controllo degli impulsi e la gestione dell’ansia, la miglior cosa da fare è considerare la terapia ADHD. In questo GAM Medical può fare al caso tuo! 

GAM Medical è una clinica completamente online specializzata nel Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) negli adulti.

GAM Medical offre percorsi di terapia ADHD personalizzati, a partire dalla diagnosi ADHD, a prezzi chiari e contenuti.

Ora che abbiamo compreso cosa hanno in comune ADHD e DOC, esploriamo nello specifico i due disturbi e scopriamo quali sono le differenze!

ADHD e fattori genetici

Il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) è un disturbo associato a un’attenzione spesso ridotta e, in alcuni casi, a comportamenti iperattivi. Diversi studi si sono concentrati su questa condizione e si è arrivati alla conclusione che ad avere un ruolo decisivo nella manifestazione del disturbo ADHD sono i fattori genetici. In particolare, i geni interessati sono quelli coinvolti nel sistema dopaminergico, coinvolti nella regolazione dell’umore e del comportamento.

Nello specifico, alcune regioni cromosomiche, quali quelle contenenti i geni associati ai recettori della dopamina, hanno una forte connessione con l’ADHD. Infatti, le variazioni di questi geni sono proprio quelle che mostrano una maggiore correlazione con l’insorgenza dell’ADHD.

Nonostante tutto, è importante sottolineare che finora non sono stati identificati da nessuno studio singoli polimorfismi del DNA (SNP) specifici associati all’ADHD. Il che vuol dire che non esiste ancora un test genetico per diagnosticare questa condizione.

DOC e fattori genetici

Come già detto, il Disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC), al contrario dell’ADHD, è caratterizzato da pensieri e ossessioni intrusive e da comportamenti ritualistici compulsivi. Nel caso del DOC, non è la dopamina ad essere la causa della condizione, ma la serotoninergia, ovvero il sistema di trasmissione della serotonina nel cervello. 

Nello specifico, negli studi sul DOC ci si è concentrati su un gene chiamato SLC6A4, ovvero il trasportatore di serotonina. Tuttavia, mentre ci sono associazioni segnalate tra alcuni polimorfismi di questo gene e il DOC, non c’è un chiaro SNP specifico che possa essere identificato come causa diretta della condizione.

Differenze tra ADHD e DOC

Se ti stai ancora domandando quali sono le differenze tra ADHD e DOC, la risposta è proprio nei geni collegati alle due condizioni. Mentre i geni legati alla dopamina sono strettamente connessi al Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD), quelli connessi al Disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC) sono principalmente legati alla serotina.

La differenza tra i due disturbi si presenta anche nei due diversi trattamenti. Infatti, l’ADHD risponde spesso bene ai farmaci che influenzano la dopamina, mentre il DOC è spesso trattato con farmaci che incrementano la serotina. 

In conclusione, non esiste una connessione specifica tra ADHD e DOC e i due disturbi presentano differenze significative, nonostante alcuni sintomi molto simili. La consapevolezza di queste differenze è essenziale per intraprendere trattamenti mirati e personalizzati, che siano efficaci per te.

Per questo, se sei un adulto ADHD, considera GAM Medical, clinica online specializzata nel trattamento del Disturbo dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) nell’adulto!

Iniziando un percorso di terapia ADHD con noi di GAM Medical verrai seguito da professionisti ADHD e intraprenderai un percorso personalizzato per te, per migliorare il tuo benessere e gestire al meglio i tuoi sintomi ADHD.

Metti al primo posto il tuo benessere, scopri GAM Medical, la nostra clinica ADHD!

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stai vivendo con l’ADHD da adulto?
Ora puoi scoprirlo

Prima di andare via, ti suggeriamo di leggere questi articoli

Se ti è piaciuto l'articolo iscriviti alla newsletter per non perdere tutte le nostre comunicazioni.

×

Ciao!

Clicca il tasto qui sotto per contattarci su Whatsapp

×