ADHD: 6 modi per fare esercizio fisico

sport adhd

Indice Contenuti

Trovare il tempo e la giusta motivazione per dedicarsi all’esercizio fisico può essere una sfida per chiunque, soprattutto per chi è ADHD. Il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD), infatti, può influenzare la motivazione per l’allenamento e l’esercizio fisico. Nonostante questo, l’esercizio fisico porta enormi benefici, sia fisici che mentali, per chi ha il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD), il che rende la presenza dell’allenamento essenziale nella routine quotidiana degli adulti ADHD.

Scopriamo insieme in che modo l’esercizio fisico fa bene all’ADHD!

Quali sono i benefici dell’esercizio fisico per l’ADHD?

Non è un segreto che l’attività fisica faccia bene a chiunque e soprattutto a chi è ADHD, eppure è sempre meglio ricordarci i motivi! Come l’attività fisica aiuta l’ADHD? Esaminiamo 3 benefici dell’esercizio fisico per il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD). 

  1.  Stimola la capacità dell’apprendimento: Il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) non è un disturbo dell’apprendimento, ma alcuni dei sintomi ADHD potrebbero influenzarlo. Diversi studi provano che l’esercizio fisico può migliorare l’apprendimento e ritardare il decadimento naturale delle cellule cerebrali. Pertanto, se ti stai chiedendo come calmare la tua ADHD, integrare l’attività fisica nella tua routine potrebbe essere una buona idea!
  1. Potenzia la memoria ADHD: Uno dei sintomi più comuni dell’ADHD è la compromissione della memoria di lavoro. Diverse ricerche dimostrano che l’esercizio fisico, in particolare l’esercizio aerobico, può migliorare la memoria e ridurre l’affaticamento cognitivo e, in questo modo, aiutare il tuo Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD). 
  1. Migliora l’umore di chi è ADHD: Un altro beneficio dell’esercizio fisico per la tua ADHD è il miglioramento dei tuoi sbalzi d’umore. È stato provato che l’esercizio fisico aiuta a stabilizzare l’umore e riduce il rischio di depressione (più alto della media per chi è ADHD).

Rimanere costante e pianificare l’allenamento può essere comunque molto difficile per chi è ADHD, nonostante l’esercizio fisico porti diversi benefici per il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD). Per questo è importante considerare i trattamenti dell’ADHD nell’adulto di GAM Medical, che ti possono aiutare a calmare la tua ADHD e lenire i sintomi del tuo Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD)!

Come trovare la giusta motivazione per allenarti se sei ADHD

Per convincere il tuo cervello ADHD a fare esercizio fisico anche quando non ne hai voglia, può essere utile trovare la motivazione che funziona per te. La ricerca della motivazione giusta è estremamente personale e dipende da diversi fattori, come gli obiettivi che si vogliono raggiungere o la fase della vita in cui ci si trova. 

In quale ora del giorno preferisci allenarti? Preferisci fare attività da solo o in compagnia? Queste sono solo alcune delle domande che puoi farti per trovare la giusta motivazione per fare esercizio.

Continuiamo esplorando i 6 modi per trovare la giusta motivazione per allenarti se sei ADHD!

  1. Trova un compagno di allenamento: Se ti stai chiedendo come fare esercizio fisico con il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD), sappi che l’esercizio fisico è molto più motivante e divertente con un amico o un compagno di allenamento! Il vantaggio di allenarsi con un amico è che ti responsabilizza: se prometti al tuo amico fare una lezione di pilates alle 10:00, non presentarsi vuol dire infrangere una promessa fatta al tuo amico.
  1. Prova nuovi sport: Se andare in palestra e allenarti in autonomia o con un istruttore non fa per te e ti stai chiedendo come allenarti con il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD), non scoraggiarti! Potresti cercare un nuovo sport che ti faccia fare movimento e che, allo stesso tempo, ti faccia divertire. Prova ad abbandonare la palestra e scegliere uno sport. Gli sport sono veri e propri hobby, che le persone ADHD adorano!
  1. Prepara la borsa la sera prima: Se sei ADHD e non sei una persona mattiniera, per te potrebbe essere difficile allenarsi la mattina. Per questo, prova a preparare la borsa la sera prima. In questo modo quando ti sveglierai, oltre a non dover dedicare tempo a preparare i vestiti, avere la borsa pronta in bella vista potrebbe essere sufficiente per motivarti a fare esercizio.
  1. Ascolta o guarda qualcosa mentre ti alleni: Se alzarti dal tuo letto o dal divano per andare in palestra ti sembra un ostacolo insormontabile, potresti renderlo un compito meno noioso e più appetibile guardando una serie o ascoltando un podcast mentre ti alleni. Potrebbe essere un modo per motivarti e per far passare più velocemente il tempo, così non ti accorgerai nemmeno che stai faticando!
  1. Tieni traccia della tua attività: Tenere traccia dei tuoi progressi e dei tuoi allenamenti può essere un ottimo modo per sentirti realizzato e più motivato a raggiungere nuovi obiettivi. Potresti creare un calendario in cui scrivi le attività che vorresti fare e mettere un adesivo quando le completi, oppure regalarti una ricompensa. Vedere quante attività hai portato a termine può essere divertente e può farti sentire più soddisfatto!
  1. Rimani costante: La cosa importante per il tuo corpo non è allenarsi per tante ore di seguito in palestra, ma rimanere costante. Anche fare solo 15 o 20 minuti al giorno di esercizio fisico, anche leggero, mentre guardi la televisione, è un gran traguardo! Cerca di fare qualche forma di esercizio ogni giorno, ecco alcuni suggerimenti: yoga, pilates, fare passeggiate, fare jogging, andare in bicicletta, saltare la corda. 

Che cosa fare quando l’esercizio fisico non è sufficiente per migliorare l’ADHD?

Spesso l’esercizio fisico da solo non è sufficiente per migliorare l’ADHD e, per questo, può capitare di sentirsi sopraffatti e scoraggiati.

Ricorda che a volte la strada migliore è considerare la terapia per Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD)! Seguire i giusti trattamenti è importante per vivere meglio con l’ADHD.

GAM Medical tratta il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività  sia con la psicoeducazione-coaching ADHD, di gruppo e/o individuale, che con il trattamento farmacologico ADHD, ove necessario. 

Inizia ora il tuo percorso verso il benessere psicologico! Prenota il trattamento del Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) con GAM Medical!

Fonti: https://www.researchgate.net/publication/327286409_Aftereffects_of_Cognitively_Demanding_Acute_Aerobic_Exercise_on_Working_Memory, https://journals.lww.com/acsm-msse/fulltext/2016/06000/acute_exercise_improves_mood_and_motivation_in.22.aspx

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stai vivendo con l’ADHD da adulto?
Ora puoi scoprirlo

Prima di andare via, ti suggeriamo di leggere questi articoli

Se ti è piaciuto l'articolo iscriviti alla newsletter per non perdere tutte le nostre comunicazioni.

×

Ciao!

Clicca il tasto qui sotto per contattarci su Whatsapp

×