6 modi per gestire l’ADHD durante le feste natalizie

stress natale adhd

Indice Contenuti

Nonostante le festività come il Natale siano in grado di offrire momenti di gioia in famiglia e pasti deliziosi, è normale che possano diventare causa di forte stress da vacanze negli adulti con Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD).

Infatti, il Natale è spesso più difficile da affrontare per gli adulti ADHD, perché più suscettibili al sovraccarico sensoriale, poiché il cervello riceve troppe informazioni sensoriali che non è in grado di elaborare adeguatamente.

La sovra-stimolazione da festività è spesso causa di diversi sintomi negli adulti ADHD, tra cui frustrazione, bassi livelli di tolleranza e dimenticanze. Se ti trovi in questa situazione, cerca di non scoraggiarti! Esistono diverse strategie per affrontarla.

Scopriamo insieme, in questo articolo, 6 modi per gestire l’ADHD durante le feste natalizie!

La sovra-stimolazione da vacanze ADHD

I sintomi da stress da vacanze negli adulti con Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) possono essere diversi per ognuno, ma ecco alcuni dei più comuni a cui stare attenti:

  • Affaticamento
  • Agitazione
  • Ansia
  • Problemi di sonno
  • Aumento dei problemi di attenzione e concentrazione
  • Attacchi di panico
  • Irritabilità
  • Burnout (emotivo e fisico)
  • Scoppi di rabbia

Continuiamo adesso esplorando i 6 modi per gestire l’ADHD durante le feste natalizie!

#1 Dai priorità alle tue esigenze ADHD

Dire di no può essere in diverse situazioni molto difficile. Infatti, spesso gli adulti ADHD possono essere particolarmente sensibili al rifiuto e per questo non sono in grado di definire i propri confini. Eppure, la sovra-stimolazione da vacanze, se ignorata, può portare anche alla depressione da festività ADHD.

Per questo è importante dare priorità alle proprie esigenze e aumentare la propria autostima tramite questi passaggi:

  1. Identifica i tuoi limiti
  2. Comunica chiaramente i tuoi confini e mantienili

Se inizi a seguire questi passaggi, il senso di colpa del dire di no diminuirà col tempo e tu diventerai più consapevole. Ricorda, inoltre, che per affrontare al meglio questa situazione spesso la scelta migliore è rivolgersi a dei professionisti ADHD.

#2 Mantieni la tua routine ADHD

L’implementazione delle routine richiede un notevole sforzo per chi è ADHD. Eppure, in periodi di festività e frenesia, c’è una maggiore possibilità di trascurare la routine, la cura di sé stessi e attività quali mantenere il sonno o fare esercizio fisico.

Se ti stai chiedendo perché il Natale può essere difficile per chi è ADHD, la risposta potrebbe essere proprio in questa difficoltà nel portare avanti la propria routine e nelle ripercussioni, come lo stress, che questo fattore può portare.

Per questo è importante cercare di mantenere la propria routine anche durante le feste e continuare a prendersi cura di sé stessi. È utile ricordare che anche i piccoli sforzi fanno la differenza!

#3 Cancella il rumore per non perdere la concentrazione ADHD

Un altro consiglio per le vacanze se sei ADHD è tentare di cancellare il costante sottofondo di rumore, che può portare un forte stress da vacanze negli adulti con Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD).

Ci sono diversi metodi per cancellare o attenuare il rumore di sottofondo e aumentare la concentrazione, ecco alcuni esempi:

  • rumore bianco: ascoltalo per potenziare le funzioni cognitive ed esecutive
  • rumore rosa: ha suoni più profondi e può contribuire ad alleviare lo stress
  • cuffie o auricolari: da indossare per evitare il sovraccarico sensoriale uditivo e cancellare il rumore
  • musica strumentale: se ti trovi ad una festa, prova a chiedere di mettere della musica strumentale e calma, che è meno fastidiosa

#4 Fai shopping nei momenti tranquilli se sei ADHD

Se devi comprare dei regali per Natale o fare shopping per le feste, la folla del fine settimane rende il tutto più difficile. Uno dei 6 modi per gestire l’ADHD durante le feste, infatti, è cercare di andare a fare shopping negli orari non di punta o a metà settimana, così da non incontrare troppa gente.

Se ciò non è possibile, prova a fare brevi pause e a uscire a prendere qualche boccata d’aria durante i tuoi acquisti!

Tieni a mente che a volte queste strategie non sono abbastanza, in questi casi è sempre meglio rivolgersi a dei professionisti specializzati nel trattamento dell’ADHD!

#5 Scrivi delle liste se sei ADHD

Creare delle liste è uno dei modi migliori per evitare lo stress e la depressione da festività ADHD. La cosa più importante e difficile, però, è modificarle e controllarle.

Per questo un buon consiglio per le vacanze se sei ADHD è scrivere le liste di regali o di cose da fare su una lavagna e tenerla in un luogo accessibile, per apportare modifiche rapide e non perderla mai di vista.

Esploriamo insieme ora l’ultimo consiglio, forse il più importante!

#6 Come gestire l’ADHD durante le feste natalizie nel modo migliore?

Se ti stai chiedendo “Qual è il modo migliore per gestire l’ADHD durante a Natale?”, se stai leggendo questo articolo sei nel posto giusto. 

Infatti, per superare lo stress da vacanze negli adulti con Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD) a volte i punti fino ad ora elencati non sono efficaci. In questo caso ricorda che non sei solo!

Per curare e mantenere il tuo benessere psicologico-mentale ADHD a Natale la migliore strada è rivolgersi ai professionisti specializzati in ADHD di GAM Medical. 

I professionisti ADHD di GAM Medical sono pronti a supportarti e fornirti tutte le strategie adattive, dette anche coping, per gestire l’ADHD a Natale!

Natale sta arrivando, regalati l’opportunità di una consulenza gratuita con i nostri professionisti ADHD.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stai vivendo con l’ADHD da adulto?
Ora puoi scoprirlo

Prima di andare via, ti suggeriamo di leggere questi articoli

Se ti è piaciuto l'articolo iscriviti alla newsletter per non perdere tutte le nostre comunicazioni.

×

Ciao!

Clicca il tasto qui sotto per contattarci su Whatsapp

×