Come rilassare una mente iperattiva

adhd e relax: rilassare una mente iperattiva

Indice Contenuti

La mente iperattiva è una realtà quotidiana per molte persone, soprattutto per coloro che convivono con il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (ADHD). Il continuo scorrere dei pensieri, la difficoltà nel mantenere la calma e l’incapacità di rilassarsi possono trasformare ogni giornata in una sfida. Tuttavia, esistono numerose tecniche che possono aiutare a calmare una mente iperattiva, fornendo sollievo sia a breve che a lungo termine. 

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per rilassare la mente, dall’uso di esercizi di respirazione e attività fisiche alla ristrutturazione cognitiva e alla creazione di routine sane.

Perché le menti con ADHD sono sempre in movimento?

La mente ADHD è costantemente in movimento a causa delle caratteristiche neurobiologiche del disturbo. L’ADHD è associato a una regolazione alterata della dopamina e della norepinefrina nel cervello, due neurotrasmettitori che influenzano l’attenzione, la motivazione e la regolazione emotiva. Questa disregolazione può portare a pensieri incessanti, ansia e difficoltà a concentrarsi su un singolo compito. Inoltre, le persone ADHD spesso sperimentano iperattività fisica, che può manifestarsi come una necessità di essere sempre in movimento.

Tecniche di emergenza per calmare la mente adhd

Quando l’ansia e lo stress raggiungono il loro picco, è utile avere a disposizione tecniche rapide per calmarsi. Un articolo di PubMed spiega come rilassare una mente iperattiva fornendo vari consigli utili per poter vivere una vita tranquilla e utilizzando la meditazione. Questi esercizi di emergenza possono essere utilizzati in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo per ottenere un sollievo immediato.

Esercizi di respirazione per persone adhd

La respirazione profonda è una delle tecniche più efficaci per indurre calma e ridurre lo stress. La respirazione lenta e controllata può influenzare positivamente l’amigdala, la parte del cervello responsabile della risposta emotiva, e aiutare a regolare il sistema nervoso.

  1. Respirazione Diaframmatica: Inspira profondamente attraverso il naso, espandendo il diaframma (non solo il petto). Trattieni il respiro per un paio di secondi e poi espira lentamente attraverso la bocca.
  2. Tecnica 4-7-8: Inspira attraverso il naso contando fino a 4, trattieni il respiro contando fino a 7 e espira attraverso la bocca contando fino a 8. Ripeti questo ciclo per tre volte.
  3. Respirazione Quadrata: Immagina di disegnare un quadrato con ogni fase del respiro. Inspira per 4 secondi, trattieni il respiro per 4 secondi, espira per 4 secondi e trattieni nuovamente per 4 secondi. Ripeti secondo necessità.

Movimento fisico se sei adhd

Il movimento può aiutare a scaricare l’energia in eccesso e ridurre l’ansia. Anche brevi periodi di attività fisica possono essere molto utili.

  1. Passeggiate: Camminare può avere un effetto calmante immediato. Prova a fare una passeggiata di 10-15 minuti, concentrandoti sui tuoi passi e sulla tua respirazione.
  2. Massaggio alle Mani: Massaggiare le mani può essere un modo rapido per ridurre l’ansia e dare alle mani qualcosa da fare.
  3. Esercizi Brevi: Fare esercizi leggeri come stretching o jumping jacks può aiutare a ridurre la tensione.

Sviluppare abilità di gestione a lungo termine se sei adhd

Oltre agli esercizi di emergenza, è importante sviluppare strategie di gestione a lungo termine per mantenere la calma e prevenire lo stress cronico.

Consapevolezza e meditazione per aiutare l’adhd

La consapevolezza e la meditazione possono essere difficili per le menti iperattive, ma ci sono modi adattati che possono essere efficaci.

  1. Elencare ciò per cui sei grato: Fare elenchi delle cose per cui sei grato può aiutare a spostare il focus dai pensieri negativi a quelli positivi.
  2. Tecnica 5-4-3-2-1: Usa i tuoi sensi per identificare 5 cose che puoi vedere, 4 che puoi toccare, 3 che puoi sentire, 2 che puoi annusare e 1 che puoi gustare. Questa tecnica può aiutarti a rimanere presente e ridurre l’ansia.
  3. Metodo R.A.I.N.: Riconosci ciò che stai vivendo, accetta la tua esperienza, indaga con gentilezza e non identificarti con i tuoi pensieri e sentimenti.

Routine del sonno per persone adhd

Una buona qualità del sonno è essenziale per la salute mentale e fisica. Le persone ADHD spesso lottano con la procrastinazione prima di andare a letto, ma stabilire una routine del sonno può fare una grande differenza.

  1. Routine 10-3-2-1-0: Evita la caffeina 10 ore prima di andare a letto, limita l’assunzione di cibo 3 ore prima, smetti di lavorare 2 ore prima, smetti di guardare schermi 1 ora prima e non usare lo snooze la mattina.
  1. Scrivi le tue preoccupazioni: Se i pensieri ansiosi ti tengono sveglio, scriverli può aiutare a liberare la mente.
  1. Routine mattutina a basso contenuto di dopamina: Inizia la giornata con attività che richiedono poca dopamina per prepararti meglio al sonno la sera.

Attività di cura di se stessi se si è adhd

La cura di sé non significa solo viziarsi con bagni caldi e cioccolato. Può includere qualsiasi attività che ti aiuti a sentirti bene e a ridurre lo stress.

  1. Attività rilassanti: Leggere, scrivere nel diario, ascoltare musica rilassante o fare una passeggiata nella natura possono essere ottimi modi per prendersi cura di sé.
  2. Ridurre i Social Media: Prenditi delle pause dai social media per evitare il sovraccarico informativo e ridurre l’ansia.
  3. Ambiente calmo: Mantieni il tuo spazio ordinato e privo di disordine. Usa candele profumate o diffusori per creare un ambiente rilassante.

Supporto sociale se sei adhd

Avere una rete di supporto sociale è cruciale per la gestione dello stress e dell’ansia.

  1.  Parla dei problemi: Condividere le tue preoccupazioni con amici fidati può aiutarti a sentirti meno solo e a vedere le cose da una prospettiva diversa.
  1. Attività sociali: Trascorrere del tempo con amici e familiari in attività piacevoli può aiutare a distogliere la mente dai pensieri stressanti.
  1. Costruisci reti di supporto: Cerca gruppi di supporto o comunità online dove puoi condividere esperienze e ottenere consigli da persone che capiscono le tue sfide.

Ristrutturazione cognitiva per adhd

La ristrutturazione cognitiva è una tecnica utilizzata per interrompere i modelli di pensiero negativi e sostituirli con pensieri più realistici e positivi.

1# Identificazione dei pensieri negativi nella mente adhd

Il primo passo è diventare consapevoli dei pensieri negativi e dei modelli di pensiero che ti portano a sentirti ansioso o stressato.

  1. Tieni un diario dei pensieri: Annota i pensieri negativi quando emergono e cerca di identificare i modelli ricorrenti.
  1. Domande critiche: Chiediti se le tue supposizioni sono corrette e se ci sono prove a sostegno dei tuoi pensieri.

Sostituire pensieri negativi se sei adhd

Una volta identificati i pensieri negativi, puoi lavorare per sostituirli con pensieri più positivi e realistici.

  1. Trova prove contrarie: Cerca prove che contraddicono i tuoi pensieri negativi. Ad esempio, se pensi “Non riesco mai a fare nulla di giusto”, cerca esempi di successi passati.
  1. Sviluppa pensieri alternativi: Crea affermazioni positive che puoi usare per contrastare i pensieri negativi. Ad esempio, “Sto imparando e migliorando ogni giorno.”

Dunque, rilassare una mente iperattiva richiede un approccio multi sfaccettato che combina tecniche di emergenza per il sollievo immediato con strategie a lungo termine per la gestione dello stress e dell’ansia. Respirazione profonda, movimento fisico, consapevolezza, ristrutturazione cognitiva, routine del sonno e attività di cura di sé sono tutte componenti importanti di un piano di gestione completo. Con il tempo e la pratica, queste tecniche possono diventare parte integrante della tua vita quotidiana, aiutandoti a trovare la calma e a migliorare il tuo benessere generale.

GAM Medical: trattamenti per l’iperattività

Implementare queste tecniche nella vita di tutti i giorni può essere un processo graduale, ma con dedizione e pratica, possono diventare parte integrante del tuo approccio alla gestione dell’ADHD. È essenziale riconoscere che non esiste una soluzione unica per tutti; l’efficacia delle varie tecniche può variare da persona a persona, e spesso la combinazione di diversi approcci offre i migliori risultati.

I metodi descritti in questo articolo possono essere integrati con i trattamenti proposti dalla nostra clinica GAM Medical, che offre soluzioni personalizzate per la gestione dell’ADHD. GAM Medical adotta un approccio olistico, combinando terapie farmacologiche con interventi comportamentali e supporto psicologico.

Integrare le tecniche di rilassamento descritte con i trattamenti professionali offerti da GAM Medical può portare a un miglioramento significativo della qualità della vita per le persone ADHD. La collaborazione tra paziente, famiglia e professionisti della salute è cruciale per sviluppare un piano di trattamento personalizzato e olistico.

Visita subito la pagina Trattamenti adhd su Gam Medical!

Questo contenuto ha lo scopo di informare, non di sostituire la diagnosi di un professionista. 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici/familiari!

Fonti:

  • https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29991532/
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stai vivendo con l’ADHD da adulto?
Ora puoi scoprirlo

Prima di andare via, ti suggeriamo di leggere questi articoli

Se ti è piaciuto l'articolo iscriviti alla newsletter per non perdere tutte le nostre comunicazioni.